Il Mastro Casaro del "Dismano" è

  • Martedì, 21 Luglio 2015 17:43

MAURIZIO RAIMONDI classe ' 71, nato, vissuto e cresciuto in caseificio, il padre e la madre vivevano e lavoravano al caseificio delle Lame a Zocca, proprio alle Lame nel '93 a 22 anni inizia a lavorare con il padre come garzone. Il 1 maggio del 2000 assieme alla moglie Paola inizia come "Mastro Casaro" al caseificio di Salto di Montese che nel gennaio del 2009 si unirà al caseificio Dismano. Mastro casaro per vocazione e tradizione familiare, ama nella lavorazione del parmigiano  l'artigianalità nel crearlo, la quotidiana ricerca del momento giusto per fare le diverse lavorazioni di una materia viva come il latte. MEDAGLIA D'ORO  all'OLIMPIADE DEL FORMAGGIO DI MONTAGNA, a OBERSDORF, Germania, ottenuta nel 2007 e MEDAGLIA D'ARGENTO nella categoria "Oltre i 24 mesi" al WORLD CHEESE AWARDS 2014 a LONDRA.

Finanziamento dal Programma per lo Sviluppo Rurale (PSR) dell'Emilia-Romagna 2014-2020

Il Consorzio Terre di Montagna è beneficiario di un contributo del FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) per un progetto approvato a valere sul PSR (Programma per lo Sviluppo Rurale) Emilia-Romagna 2014-2020 – Tipo di operazione 16.2.01 – Approccio di sistema – Avviso Pubblico D.G.R. 227/2017, compreso nel Progetto di Filiera F67 (Settore lattiero caseario) dal titolo "Parmigiano Reggiano di Montagna: le sfide della qualità nell’evoluzione climatica e dei mercati” di cui è proponente e capofila il Consorzio Terre di Montagna -per maggiori informazioni CLICCARE QUI

Per info sulle operazioni cofinanziate dal FEASR: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=LEGISSUM:l60032&from=IT 

  PSR 2014 2020 logo