Tacchino ripieno

Ingredienti
Per 4 persone

  • 1 tacchino
  • 350 g di pane grattugiato
  • 200 ml di vino bianco
  • 180 ml di brodo di pollo
  • 180 g di Parmigiano Reggiano grattugiato fresco
  • 10 fette di Prosciutto di Parma 
  • 2 uova
  • 50 g di burro fuso
  • 2 cucchiai di prezzemolo sminuzzato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di zenzero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale e pepe qb


Preparazione
Preriscaldare il forno a 200°. Mescolare il pane grattugiato con il Parmigiano Reggiano e unire il brodo. Aggiungere le uova, il burro fuso, lo zenzero, la noce moscata, il prezzemolo e aggiustare con sale e pepe. Mescolare bene il tutto.  Questo procedimento può essere fatto il giorno precedente in modo da lasciar insaporire bene il ripieno. Rivestire l’interno del tacchino con le fette di Prosciutto di Parma e farcire con il ripieno.  Legare il tacchino con lo spago da cucina in modo che rimanga ben chiuso durante la cottura. In una padella, scaldare l’olio e far dorare bene la carne da tutti i lati. A questo punto trasferire in una casseruola, irrorare con il vino e lasciarne evaporare la metà. Coprire con l’alluminio e cuocere per 30-40 minuti. Servire il tacchino affettato con il sugo di cottura.

IL NOSTRO FORMAGGIO È PRODOTTO QUI

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random

APPROFONDIMENTI

SALONE INTERNAZIONALE DELL' ALIMENTAZIONE "CIBUS 2018"

Il Consorzio Terre di Montagna sarà presente a Parma al SALONE INTERNAZIONALE DELL'ALIMENTAZIONE "CIBUS 2018" presso lo stand:  Pastificio Ferrari pad. 5 stand A 020 nei giorni di martedì 8...

Leggi tutto
CASEIFICI APERTI 2018

Tieniti libero! Sabato 28 e Domenica 29 Aprile 2018 Torna l’appuntamento con Caseifici Aperti, l’iniziativa che ti permette di visitare il mondo del Parmigiano Reggiano, incontrare i nostri casari e acquistare direttamente...

Leggi tutto
SLOW FOOD: PRIMA GUIDA RAGIONATA AI CASEIFICI DEL PARMIGIANO REGGIANO

SLOW FOOD: PRIMA GUIDA RAGIONATA AI CASEIFICI DEL PARMIGIANO REGGIANO Un grande viaggio nell’eccellenza italiana e nelle differenze che nascono nei singoli caseifici per il profondo legame con il territorio...

Leggi tutto
È MODERNITÀ MILLENARIA

Il Consorzio “Terre di Montagna” nasce nel 2008 come progetto cooperativo finalizzato alla promozione del Parmigiano Reggiano di montagna e associa realtà produttive attive da più di mezzo secolo situate...

Leggi tutto
È CURA DELLA NOSTRA TERRA

Ogni mattina la prima cosa che vediamo iniziando il nostro lavoro è il Monte Cimone; alla sera è l’ultima che vediamo prima di tornare a casa.  Se possiamo godere della...

Leggi tutto

LE QUATTRO STAGIONI DEL PARMIGIANO

Finanziamento dal Programma per lo Sviluppo Rurale (PSR) dell'Emilia-Romagna 2014-2020

Il Consorzio Terre di Montagna è beneficiario di un contributo del FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) per un progetto approvato a valere sul PSR (Programma per lo Sviluppo Rurale) Emilia-Romagna 2014-2020 – Tipo di operazione 16.2.01 – Approccio di sistema – Avviso Pubblico D.G.R. 227/2017, compreso nel Progetto di Filiera F67 (Settore lattiero caseario) dal titolo "Parmigiano Reggiano di Montagna: le sfide della qualità nell’evoluzione climatica e dei mercati” di cui è proponente e capofila il Consorzio Terre di Montagna -per maggiori informazioni CLICCARE QUI

Per info sulle operazioni cofinanziate dal FEASR: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=LEGISSUM:l60032&from=IT 

  PSR 2014 2020 logo