Il Mastro Casaro di "Rosola di Zocca" è

  • Martedì, 03 Aprile 2018 18:24

GINO FRATUCCELLI, impara l'arte del casaro come garzone e nel 1985 diventa "Mastro Casaro" lavora nella zona di Pavullo del Frignano e Serramazzoni dove ha lavorato con latte certificato biologico. Da due anni lavora al caseificio di Rosola di Zocca dove ha l'onore, come dice, di trasformare latte proveniente dalla razza autoctona di vacche Bianche Modenese. Con la passione del formaggio trasforma il latte delle vacche Bianche anche in stracchino, e due formaggi a latte crudo di media e lunga stagionatura il "Formai" e il "Magengo". Mastro casaro per vocazione , ama nella lavorazione del parmigiano in particolare la complessità della trasformazione del latte che richiede attenzione alle innumerevoli variabili e sorprese che presenta.

Finanziamento dal Programma per lo Sviluppo Rurale (PSR) dell'Emilia-Romagna 2014-2020

Il Consorzio Terre di Montagna è beneficiario di un contributo del FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) per un progetto approvato a valere sul PSR (Programma per lo Sviluppo Rurale) Emilia-Romagna 2014-2020 – Tipo di operazione 16.2.01 – Approccio di sistema – Avviso Pubblico D.G.R. 227/2017, compreso nel Progetto di Filiera F67 (Settore lattiero caseario) dal titolo "Parmigiano Reggiano di Montagna: le sfide della qualità nell’evoluzione climatica e dei mercati” di cui è proponente e capofila il Consorzio Terre di Montagna -per maggiori informazioni CLICCARE QUI

Per info sulle operazioni cofinanziate dal FEASR: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=LEGISSUM:l60032&from=IT 

  PSR 2014 2020 logo